RIS 2006 - Foto Massimo Bettiol

 

comunicato n.17 del 18.05.2007

 

SEBASTIEN LOEB E DANIEL ELENA, CITROEN C4 WRC,CHIUDONO AL COMANDO LA PRIMA TAPPA DEL RALLY D’ITALIA SARDEGNA
Al secondo ed al terzo posto le due Ford Focus Rs Wrc di Gronholm e Hirvonen.

Prima tappa ricca di colpi di scena per il Rally d’Italia Sardegna, settimo appuntamento del Campionato Mondiale Rally e terzo del FIA Junior Championship. A concludere al comando la classifica della prima frazione di gara sono stati Sebastien Loeb e Daniel Elena, al volante di una Citroen C4 ufficiale del Team Citroen Total WRT . Ma il campione mondiale in carica e favorito numero uno per la vittoria nel rally, non ha assolutamente avuto vita facile. Loeb è infatti passato al comando solamente dopo l’ultima prova odierna quasi al termine di una tappa che lo ha visto però vincere ben tre delle sei prove in programma. In precedenza, in questo che sembra essere il rally più combattuto tra quelli fino ad oggi disputati nel mondiale 2007, al comando c’erano stati Jari Matti Latvala, Ford Focus Rs Wrc, e Markus Gronholm, sempre su Ford Focus.
I due, partiti molto forte questa mattina, hanno avuto destini diversi. Il primo si è fermato nella prova speciale numero cinque, quella di Terranova, dopo aver toccato duro distruggendo una sospensione. Il secondo invece, ha avuto problemi di ammortizzatori che lo hanno rallentato in particolare nell’ultima prova. Gronholm ha comunque concluso a soli 22”4 da Loeb , un distacco che lascia la gara aperta a qualsiasi risultato. Molto vicino ai primi due, ha chiuso in terza posizione l’altro pilota del BP- Ford World Rally Team Mikko Hirvonen. Il finlandese, dopo un primo giro particolarmente cauto, ha attaccato nelle ultime tre prove della giornata riuscendo a portarsi a soli 29”1 da Loeb ed a meno di 7” da Gronholm.
La quarta e la quinta posizione sono tenute da Henning Solberg e da Dani Sordo. A chiudere appena sotto al podio è stato il fratello maggiore della famiglia Solberg, vincitore anche della prova speciale tre, con la sua Ford Focus Wrc della Stobart M-Sport Ford Rally Team. Dani Sordo, Citroen C4, ha concluso la sua fatica al quinto posto senza particolari acuti. Petter Solberg, Impreza del Subaru World Rally Team, ha chiuso sesto. Il norvegese dopo un inizio arrembante ha via via rallentato il suo passo a causa di problemi all’impianto frenante. Le ultime due posizioni utili ai fini del punteggio mondiale sono andate a Toni Gardemeister, Mitsubishi Lancer Wrc, e a Manfred Sthol, alla guida di una Citroen Xsara Wrc del team OMV Kronos Citroen WRT.
Per quanto riguarda la classifica del Junior Rally Championship al momento dominio assoluto delle due Suzuki Shift di Urno Aava e di Per Gunnar Andersson che hanno attualmente oltre 3’ di vantaggio sulla Citroen C2 di Martin Prokop.
Il primo equipaggio italiano è quello formato da Simone Campedelli e Danilo Fappani, Mitsubishi Lancer Evo, che hanno chiuso al comando tra le vetture di gruppo N. Il giovanissimo, 19 anni, pilota romagnolo ha preceduto tra le vetture di serie Giovanni Manfrinato e Carlo Pisano, Subaru Impreza.
Tra gli equipaggi sardi in particolare evidenza Tomaso Pileri, Mitsubishi Lancer, e Fabio Pistis, Subaru Impreza.
Domani seconda tappa con partenza alle ore 08.00 da parco chiuso di Olbia dove i concorrenti faranno ritorno alle or 18.00. In programma altre sei prove speciali pari a 142.72 chilometri. Tra queste anche la prova di Monte Lerno conosciuta in tutto il mondo per lo spettacolare salto .
Vincitori prove speciali; p.s. 1 Latvala; p.s. 2/5/6 Loeb; p.s. 3 H. Solberg; p.s. 4 Gronholm .

Classifica dopo prima tappa - 1. Loeb – Elena (Citroen C4 Wrc) in 1h42’10”10; 2. Gronholm – Rautiainen ( Ford Focus Rs Wtc) a 22”4; 3. Hirvonen – Lehtinen ( Ford Focus Rs Wtc) a 29”1; 4. Solberg – Menkerud (Ford Focus Rs Wrc) a 32”9; 5. Sordo – Marti ( Citroen C4) a 1’18”3; 6 .Solberg - Mills ( Subaru Impreza Wrc ) a 1’21”0; 7. Gardemeister – Honkanen ( Mitsubishi Lancer Wrc) a2’04”2; 8. Stohl - Minor ( Citroen Xsara Wrc) a 2’25”8; 9. Wilson – Orr (Ford Focus Rs Wrc) a 3’34”9; 10. Mac Hale – Nagle (Ford Focus Wrc) a 4’38”3.
Classifica concorrenti Junior Rally Championship dopo prima tappa
1. Aava – Sikk (Suzuki Swift) in 1h53’54”2; 2. Andersson – Andersson (Suzuki Swift) a 8”3; 3. M.Prokop –Tomanek (Citroen C2) a 3’13”4

<-- indietro

Tutti i diritti riservati ACI - ACISPORT

Legal Disclaimer / Credits