RIS 2005 - Foto Massimo Bettiol

 
 
Comunicati stampa n.23 del 21.05.2006

versione stampabile -->


SEBASTIEN LOEB E DANIEL ELENA , CITROEN XSARA WRC, VINCONO IL RALLY D’ITALIA SARDEGNA

Al secondo posto ha chiuso Mikko Hirvonen Ford Focus Wrc

Un’altra vittoria, la quinta consecutiva nel campionato mondiale 2006, per Sebastien Loeb , Daniel Elena e per la loro inarrestabile Citroen Xsara Wrc del team Kronos Total. L’appuntamento tricolore della serie iridata ha quindi confermato che, anche quest’anno, Loeb sarà l’uomo da battere. La sua vittoria in terra di Sardegna è stata comunque più difficile di quelle ottenute in precedenza nel corso della prima parte della stagione. A tenere a lungo il comando è stato infatti Marcus Gronholm con la Focus del BP Ford World Rally Team , tradito però all’inizio della seconda tappa, dall’impatto con una pietra e dalla conseguente fuoriuscita dell’olio motore. Con il ritiro del finlandese si è praticamente chiuso il discorso per il primo posto con Loeb che ha iniziato a gestire il proprio imponente vantaggio sugli altri. Con questa ennesima vittoria, la quinta su sette gare disputate, Loeb è ora in fuga solitaria nella classifica del mondiale piloti con 31 punti di vantaggio sul secondo .
Fuori Gronholm a tenere in alto i colori finlandesi , ed anche quelli della Ford, ci ha pensato Mikko Hirvonen che è giunto secondo, ottenendo il suo miglior piazzamento in una gara del mondiale. Hirvonen, dopo aver ereditato la seconda posizione da Gronholm ,ha tranquillamente tenuto dietro tutto il resto del gruppo. L’unico a tenerlo un po’ sotto pressione è stato Daniel Sordo, al volante di un’altra Citroen Xsara Wrc . Il ventitreenne spagnolo ha confermato di essere la vera rivelazione del mondiale 2006 conquistando l’ennesimo piazzamento di rilievo e confermando la terza posizione assoluta a soli 5 punti dal Gronholm. Un altro spagnolo Xavier Pons, con la seconda Citroen Xsara Wrc del team Kronos Total, ha conquistato la quarta posizione.
Alle spalle dei primi quattro si sono quindi piazzati Jussi Valimaki, con una Mitsubishi Lancer Wrc, Kristian Sohlberg, Subaru, Manfredo Sthol, Peugeot 307 Wrc, e il belga Duval, l’ultimo in zona punti con la sua Skoda Fabia Wrc.
Sfortuna invece per Gigi Galli, che non ha potuto prendere parte alla tappa conclusiva del rally . I problemi meccanici accusati ieri, proprio in vista del traguardo, hanno infatti impedito al Valtellinese di riprendere la corsa. Un vero peccato per il pilota della Peugeot che, al momento del ritiro, occupava la quarta posizione assoluta ad un secondo di distacco da chi lo precedeva. La frazione odierna è invece stata decisiva per la classifica finale della quinta tappa stagionale del Junior World Championship. In apertura della frazione odierna si è infatti ritirato Guy Wilks che aveva dominata le prime due tappa del rally. A vincere è stato Patrick Sandell , Renault Clio Super 1600, che ha preceduto l’altra Clio di Rautembach e le due Suzuki Swift di Aava e Andersson
Nel Ford Fiesta Trophy la vittoria è andata ad Alessandro Bettega con la vettura supportata dalla Trt. Nella Subaru Cup vittoria per Alan Scorcioni davanti a Bruno Bentivogli.
Tra le prove sfortunate da sottolineare quella di Simone Campedelli, Mitsubishi , a lungo tra i primi di gruppo N e poi rallentato da problemi in vista del traguardo. La vittoriatra le vetture di produzione è andata al finlandese Hannine che ha dominato a lungo.

Classifica finale – 1. Loeb – Elena (Citroen Xsara Wrc) in 3h 54’18”9; 2. Hirvonen – Lehtinen (Ford Focus Wrc) a 2’41”4; 3. Sordo – Marti (Citreon Xsara WRrc) a 3’27”7; 4. Pons – Del Barrio ( Citroen Xsara Wrc) a 5’28”3; 5. Valimaki- Kalliolepo (Mitsubishi Lancer Wrc) a 7’08”8; 6. Sohlberg - Tuominen ( Subaru Impreza Wrc) a 7’36”9; 7. Sthol – Minor (Peugeot 307 a 8’18”4; 8. Duval – Prevot ( Skoda Fabia Wrc) a 9’45”8

Classifica mondiale piloti (ufficiosa) 1.Loeb 66; 2. Gronholm 35; 3. Sordo 30; 4. Sthol 20; 5. Solberg 18;

 

<-- indietro

 
   
 
  English Version
All right reserved ACI Sport S.p.a. 2006

Legal Disclaimer | Copyright | Credits